Il Borgo Antico Agropoli

Cuore antico della città e parte più affascinante dell’intero territorio, il centro storico di Agropoli incanta grazie alle suggestioni e alle atmosfere di vicoli, piazze, antichi edifici, luoghi di culto e fortezze difensive.

Possiamo raggiungere il centro storico dalla caratteristica piazzetta posta sul lato meridionale o percorrendo il panoramico Corso Armando Diaz.

Ma certamente la via per antonomasia è quella degli storici “scaloni”, una salita che per secoli è stata l’unica via d’accesso al borgo. Uno dei pochi esempi di salita a gradoni, con gradinate larghe e basse, che da Via Filippo Patella ci portano fino alla storica porta d’accesso alla città antica.

Una volta varcata la porta ritorniamo indietro nel tempo rimanendo subito affascinati dal panorama alla nostra sinistra e dalla storica Chiesa della Madonna di Costantinopoli, documentata già a partire dal XVI secolo.

Secondo la leggenda venne costruita a seguito del ritrovamento in mare, da parte dei marinai, di una statua della Vergine Maria che i saraceni avevano trafugato.

Locande, botteghe, ristoranti tipici e caratteristici negozietti segnano le vecchie strade in cui è sempre piacevole immergersi osservando angoli del tutto unici.

Dalla Chiesa della Madonna di Costantinopoli saliamo verso destra. Incontriamo la storica Chiesa dei SS Pietro e Paolo, documentata dal 593 d.C., e giungiamo poi al Castello Angioino Aragonese.

La fortificazione, a pianta triangolare e con tre torri, con piazza d’armi ed edifici sui lati Nord ed Est.

Ricco di fascino, è oggi visitabile, nonché teatro di eventi e rappresentazioni artistiche.

SERVIZI UTILI